4 Marzo 2022

La casa senza ricordi

Un bambino senza memoria viene ritrovato in un bosco della Valle dell’Inferno, quando tutti ormai avevano perso le speranze. Nico ha dodici anni e sembra stare bene: qualcuno l’ha nutrito, l’ha vestito, si è preso cura di lui. Ma è impossibile capire chi sia stato, perché Nico non parla. La sua coscienza è una casa buia e in apparenza inviolabile. L’unico in grado di risvegliarlo è l’addormentatore di bambini. Pietro Gerber, il miglior ipnotista di Firenze, viene chiamato a esplorare la mente di Nico, per scoprire quale sia la sua storia. E per quanto sembri impossibile, Gerber ce la fa. Riesce a individuare un innesco – un gesto, una combinazione di parole – che fa scattare qualcosa dentro Nico. Ma quando la voce del bambino inizia a raccontare una storia, Pietro Gerber comprende di aver spalancato le porte di una stanza dimenticata.

Ultimi articoli

Notizie 4 Marzo 2022

Un libro per la pace

“Se apri la mente e il cuore, quei muri spariranno uno dopo l’altro, e scoprirai tante cose belle che non immagini neanche”.

Iniziative 31 Dicembre 2021

Le Cinquecentine – Tesori Nascosti in Biblioteca a Terlizzi

La storia delle Cinquecentine aspetta di essere letta.

Notizie 21 Dicembre 2021

Bando Servizio Civile 2021

Servizio Civile Universale anche a Terlizzi. Progetto “Fior di Cultura”.

torna all'inizio del contenuto