2 Ottobre 2018

La rabbia e l’orgoglio

Con “La rabbia e l’orgoglio” (2001), Oriana Fallaci rompe un silenzio durato dieci anni, dalla pubblicazione di “Insciallah”, epico romanzo sulla missione occidentale di pace nella Beirut dilaniata dallo scontro tra cristiani e musulmani e dalle faide con Israele. Dieci anni in cui la Fallaci sceglie di vivere ritirata nella sua casa newyorchese, come in esilio, a combattere il cancro. Ma non smette mai di lavorare al testo narrativo dedicato alla sua famiglia, quello che lei chiama “il-mio-bambino”, pubblicato postumo nel 2008, “Un cappello pieno di ciliege”. L’undici settembre le impone di tornare con furia alla macchina da scrivere per dar voce a quelle idee che ha sempre coltivato nelle interviste, nei reportage, nei romanzi, ma che ha poi “imprigionato dentro il cuore e dentro il cervello” dicendosi “tanto-la-gente-non-vuole-ascoltare”. Il risultato è un articolo sul “Corriere della Sera” del 29 settembre 2001, un sermone lo definisce lei stessa, accolto con enorme clamore in Italia e all’estero. Esce in forma di libro nella versione originaria e integrale, preceduto da una prefazione in cui la Fallaci affronta alle radici la questione del terrorismo islamico e parla di sé, del suo isolamento, delle sue scelte rigorose e spietate. La risposta è esplosiva, le polemiche feroci. Mentre i critici si dividono, l’adesione dei lettori, in tutto il mondo, è unanime di fronte alla passione che anima queste pagine.

Ultimi articoli

Iniziative 12 Giugno 2019

Prima conferenza “E se donassi anche tu?!” sul tema della donazione del sangue

In occasione della Giornata Mondiale Donatori Sangue, l’Associazione Fidas “Immacolata” di Terlizzi organizza una conferenza sul tema della donazione del sangue.

Iniziative 7 Giugno 2019

La Biblioteca scende in Piazza

Libri all’aperto per adulti e bambini con possibilità di prestito e di tesseramento domenica 9 giugno e domenica 16 giugno dalle ore 10.

Iniziative 6 Giugno 2019

Le nature morte, la tradizione, l’oro verde e i simboli di pace

Esposizione artistico-espressiva degli alunni delle classi III e V a.

Notizie 27 Maggio 2019

Michele Gargano: precursore di modernità

Convegno di studi sul progetto della scuola elementare San Giovanni Bosco 1959.

torna all'inizio del contenuto